News

Netnografia dal punto di vista della moda. Ne parla Irene Festa, trend setter per Fractals

03052013-IMG_0276Vi è mai capitato di cercare l’ultimo grido in fatto di accessori moda o la nuova collezione della vostra griffe preferita e imbattervi in uno dei centinaia di blog di moda? Da Sartorialist a The blond Salad passando da La Pinella, questi blog sono ottimi osservatori per intuire e conoscere i nuovi trend glamour e fashion.
Anche qui c’è da stare all’erta: la netnografia non è una scienza esatta, va analizzata alla luce del reale contenuto pubblicato, non solo dal numero dei click! Anche qui un esempio. Era il gennaio 2013 e “il vestito giallo” sembrava essere il vero must anticipatario della collezione primavera/estate, cliccatissimo da ogni dove. Svelato l’arcano: l’ignara (?) blogger aveva pubblicato una sua foto senza veli e la risposta del web al contenuto virale aveva tratto in inganno anche i più acuti trend setter.
In Italia? Per quanto patinati e simili a riviste storiche alla Vogue, non sono Sartorialist & affini i preferiti dagli italiani. I blog più amati sono quelli con un’impronta più spontanea, che pongono maggiore attenzione al contatto con il pubblico, che gestiscono tempisticamente commenti e post.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...